JPanik S.r.l.

Corso Java Base – Roma

java-oracleJava Baseprenota

Java è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, progettato per essere il più possibile indipendente dalla piattaforma di esecuzione. Uno dei principi fondamentali del linguaggio è espresso dal motto write once, run anywhere (WORA): il codice compilato che viene eseguito su una piattaforma non deve essere ricompilato per essere eseguito su una piattaforma diversa. Il prodotto della compilazione è infatti in un formato chiamato bytecode che può essere eseguito da una qualunque implementazione di un processore virtuale detto Java Virtual Machine.

Java risulta essere uno dei linguaggi di programmazione più usati al mondo, specialmente per applicazioni
client-server.

Le lezioni si terranno il sabato dalle ore 10.00 alle ore 17.00 (1 ora di pausa pranzo). Max 10 iscritti

 

 

Scopo corso:

Il corso Java si pone come obiettivo fornire gli elementi per comprendere e conoscere le basi del linguaggio Java vers. 6 e 7.

Destinatari:

Programmatori anche privi di esperienza interessati alla programmazione Java con una conoscenza pregressa della programmazione in generale, della programmazione ad Oggetti ed un buon uso del pc.

Docenti:

I nostri docenti sono tutti professionisti affermati nelle più grandi aziende italiane e mondiali dell ‘IT. Il taglio delle lezioni sarà quindi rivolto alle attuali esigenze del mercato.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di € 550 450 (30 ore di lezione). Sono previsti sconti per studenti universitari, per chi prenota più di un corso o per chi ha già frequentato uno dei nostri corsi

Orari e diploma:

Il corso ha una durata di 5 giorni (per giornata si intendono 6h di lezione) per un totale di 30h. Alla fine del corso verrà rilasciato un documento che attesta la frequentazione e, previo consenso, il CV del partecipante verrà inserito nei database della JPanik S.r.l. per eventuali opportunità di collaborazione professionale.

Materiale fornito:

Kit di benvenuto comprensivo di blocco appunti, penna, slides, esercizi e documenti relativi all’argomento.

Cosa portare:

Un pc portatile con Wi-Fi, almeno 4GB di RAM, IntelliJ IDEA, Eclipse preinstallati.

Metodo/Luogo:

A Roma presso una delle nostre sedi.

Dettaglio Programma:

DAY 1

  • INTRODUZIONE A JAVA
    • (LE 5 W), AMBIENTE DI SVILUPPO, STRUTTURA DEL JDK
    • PRIMO APPROCCIO AL CODICE: “HELLOWORLD”, compilazione ed esecuzione del programma, possibili problemi in fase di compilazione ed esecuzione.
  • COMPONENTI FONDAMENTALI DI UN PROGRAMMA JAVA
    • LE BASI DELLA PROGRAMMAZIONE OBJECT ORIENTED:classi ed oggetti, metodi, le variabili, metodi costruttori.

DAY2

  • IDENTIFICATORI, TIPI DI DATI ED ARRAY
    • STILE DI CODIFICA: Schema Libero, Case sensitive, Commenti, Regole per gli identificatori, Regole facoltative per gli identificatori e convenzioni per i nomi
    • TIPI DI DATI PRIMITIVI: Tipi di dati interi, casting e promotion, virgola mobile, casting e promotion, booleano.
    • TIPI DI DATI NON PRIMITIVI REFERENCE: Passaggio di parametri per valore, Inizializzazione delle variabili d’istanza
    • INTRODUZIONE ALLA LIBRERIA STANDARD: Il comando import, La classe String, La documentazione della libreria standard di Java, Lo strumento javadoc, Gli array in Java, Dichiarazione, Creazione, Inizializzazione, Array, Multidimensionali, Limiti degli array
    • OPERATORI DI BASE: assegnazione, aritmetici, confronto. Priorità degli operatori
  • GESTIONE DEL FLUSSO DI ESECUZIONE
    • COSTRUTTI SEMPLICI: Il costrutto if, L’operatore ternario, Il costrutto while
    • COSTRUTTI AVANZATI : Il costrutto for, Il costrutto do, Cicli for migliorato, Il costrutto switch, Due importanti parole chiave: break e continue

DAY3

  • INCAPSULAMENTO
    • Il reference this QUANDO UTILIZZARE L’INCAPSULAMENTO,
  • EREDITARIETÀ
    • La parola chiave extends, Ereditarietà multipla ed interfacce,  La classe Object  QUANDO UTILIZZARE L’EREDITARIETÀ, La relazione “is a”Generalizzazione e specializzazione , Rapporto ereditarietà-incapsulamento, Modificatore protected
  • POLIMORFISMO
    • PER METODI: Overload Override,
    • PER DATI: Parametri polimorfi, Collezioni eterogenee, Casting di oggetti, Invocazione virtuale dei metodi

DAY4

  • ECCEZIONI ERRORI ED ASSERZIONI
    • GERARCHIE, CATEGORIZZAZIONI, GESTIONE DELLE ECCEZIONI – Try/Catch – Catch multiplo – Finally –, ECCEZIONI PERSONALIZZATE E PROPAGAZIONE DELL’ECCEZIONE
  • INTRODUZIONE ALLE ASSERZIONI
    • Sintassi, Progettazione, quando usare le asserzioni
  • LE LIBRERIE ALLA BASE DEL LINGUAGGIO: PACKAGE JAVA.LANG, La classe String, La classe System, La classe Runtime , La classe Class , Le classi wrapper , La classe Math

DAY5

  • Fast recap & Workshop: esercizi svolti prove pratiche di programmazione.

prenota